Cronaca
TORRAZZA PIEMONTE

Beccati i vandali dell’eco compattatore

«Sono tutti minori... di un paese vicino».

Beccati i vandali dell’eco compattatore
Cronaca Chivasso, 04 Settembre 2022 ore 06:41

Ora hanno un nome e un cognome i vandali che nei giorni scorsi hanno pensato bene di imbrattare l’eco compattatore Coripet presente a Torrazza Piemonte in piazza Primo Maggio.

Beccati i vandali dell’eco compattatore

Era il 20 agosto quando in Comune era giunta la segnalazione del non funzionamento del macchinario destinato alla differenziazione delle bottiglie di plastica Pet.
«Naturalmente il Comune ha provveduto subito a pulire l’eco compattatore che fortunatamente non ha subito alcun danno - spiega il sindaco Massimo Rozzino - Dopo aver rimosso la cioccolata che era stata messa al suo interno, il lettore del codice barre ha ripreso a funzionare. Fortunatamente direi perché se no il danno sarebbe stato più ingente».

Già perché se il lettore fosse stato manomesso la ditta avrebbe dovuto sostituirlo, bloccando così le operazioni di riciclo che a Torrazza sono molto elevate.

«Sono tutti minori... di un paese vicino»

«Gli autori di questo gesto però sono stati individuati - prosegue Rozzino - Sono dei ragazzini minorenni... e nemmeno residenti a Torrazza Piemonte. Il fatto è accaduto alle 17.58 e dalle telecamere si vede che sono un gruppetto, ognuno con la propria bicicletta. Questo vuol dire che sono arrivati a Torrazza in bici».
Ragazzi che, come ha detto il sindaco, non abitano e non frequentano il paese.

«Quando abbiamo preso visione dei filmati, abbiamo immediatamente chiesto l’intervento degli agenti di polizia locale del Comune di residenza di questi ragazzi. Si tratta di un paese vicino al nostro naturalmente».

Ora spetterà alla municipale proseguire con le operazioni di routine. Fatto sta che, ancora una volta, le telecamere hanno individuato i responsabili.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter