Blocco traffico: a rischio i diesel Euro 5

Lo stop potrebbe scattare domani, mercoledì 8 gennaio, a seguito delle nuove misurazioni sul territorio del torinese. 

Blocco traffico: a rischio i diesel Euro 5
Torino, 07 Gennaio 2020 ore 09:37

Blocco traffico: a rischio i diesel Euro 5. Lo stop potrebbe scattare domani, mercoledì 8 gennaio, a seguito delle nuove misurazioni sul territorio del torinese.

Blocco traffico

C’è preoccupazione per i livello di inquinamento nell’area del torinese. I livelli inquinanti nell’atmosfera hanno superato i limiti e l’assenza di precipitazioni contribuisce a far scattare il “semaforo rosso”, come stabilito dal protocollo. Uno stop che coinvolge i veicoli Euro 1 benzina e i diesel fino agli Euro 5 immatricolati entro il primo gennaio 2013. E’ di circa un milione il dato riguardante i mezzi fermi in garage su tutta la regione, seguendo le normative vigenti in materia di inquinamento.

I disagi

Torino e prima cintura hanno cominciato l’anno all’insegna dello smog: dal 2 gennaio, infatti, il “semaforo arancione” aveva costretto a fermare i veicoli diesel Euro 4 e i benzina Euro 1. Poi, le condizioni meteorologiche hanno contribuito ad aggravare la situazione a causa dell’assenza delle precipitazioni.

I dettagli dello stop

Il divieto della circolazione dei mezzi coinvolti dal provvedimento riguarda la fascia oraria 8-19 (per il trasporto di persone), 8.30-14.30 e 16-19 per i veicoli commerciali. Una deroga è prevista per i guidatori over 70 e per chi ha un reddito Isee inferiore a 14mila euro.

Il semaforo

E’ prevista per quest’oggi la nuova misurazione delle centraline Arpa dislocate in città. Tre i livelli previsti dal protocollo delle misure antismog: semaforo arancione, rosso e viola.
Il primo caso, il semaforo arancione, scatta dopo 4 giorni consecutivi di superamento della soglia limite degli agenti inquinanti nell’atmosfera. Il semaforo rosso invece si prevede con il superamento di 10 giorni consecutivi. Infine, l’allerta viola subentra nel momento in cui i giorni di superamento dei limiti è di 20 giorni consecutivi.

Il blocco riguarda Torino e tutti i comuni della prima cintura che hanno sottoscritto il protocollo.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei