Botti di Capodanno, due denunce nel torinese

Due operazioni distinte hanno portato alla scoperta di materiale illegale

Botti di Capodanno, due denunce nel torinese
Cronaca 31 Dicembre 2016 ore 10:35

Due operazioni distinte hanno portato alla scoperta di materiale illegale

Undici bombe carta e 14 batterie di tubi monocolpo contenenti 5 chili di polvere pirica: è questo quello un 42 nascondeva nella sua abitazione. A scovare il materiale i carabinieri della stazione di Leinì che hanno poi denunciato l’italiano per fabbricazione e commercio abusivi di materiale esplodente.

Il tutto è stato, naturalmente, sequestrato durante un servizio di prevenzione e vigilanza sul commercio e sulla detenzione illecita di artifici pirotecnici.

A Torino, invece, sempre gli uomini dell’Arma hanno denunciato un 43enne che nel suo garage nascondeva 14 tubi monocolpi.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità