Cronaca

Cacciatori attendono animali stremati per ucciderli

Cacciatori attendono animali stremati per ucciderli
Cronaca Chivasso, 29 Ottobre 2017 ore 20:40

Cacciatori attendono animali stremati nei boschi in fiamme del Piemonte

Cacciatori attendono animali  stremati tra le fiamme: gli incendi

La situazione incendi non da alcune segnale di miglioramento. Infatti con il trascorrere delle ore diventa sempre sempre più critica. Il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, ha formalizzato la richiesta di stato di emergenza. Questo a causa degli incendi che da giorni devastano centinaia di ettari di vegetazione e che rendono l’aria irrespirabile.

La situazione

A pagare le conseguenza di una situazione di estrema emergenza, è quindi anche la fauna selvatica. Per questa ragione la LAC Piemonte, LAV Torino e Pro Natura Piemonte chiedono a Chiamparino di attivarsi per la sospensione immediata dell'attività venatoria su tutto il territorio piemontese.

Gli animali

Gli animali che vivono nei boschi era già provati dalle temperature  meteorologiche dell'estate. Situazione  continuata anche in questo inizio d’autunno. Le temperature hanno quindi fortemente ridotto le disponibilità alimentari. Gli incendi, adesso, hanno dato il colpo decisivo ad una situazione che era già critica. La denuncia delle associazioni, inoltre, evidenzia anche i comportamenti dei cacciatori. Nel caso  della Val di Susa, infatti circondano le zone percorse dal fuoco e attendono gli animali stremati per ucciderli.

Seguici sui nostri canali