Camionista killer sull’A4, ecco chi è

La convalida dell'arresto lunedì a Vercelli, non si è accorto di nulla

Camionista killer sull’A4, ecco chi è
24 Settembre 2016 ore 16:38

La convalida dell’arresto lunedì a Vercelli, non si è accorto di nulla

Si chiama Emil Volfe, ha 63 anni, e vive in Slovenia. E’ lui il camionista killer dell’A4, l’uomo al volante dello Scania che venerdì sera ha travolto una Fiat al casello di Rondissone uccidendo due sposi di Torino e ferendo gravemente i loro tre figli. La più piccola, nata da pochi mesi, è in prognosi risevata al Regina Margheriota, i più grandi, 3 e 5 anni, hanno numerose fratture. Le accuse per Wolfe sono di duplice omicidio stradale, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza. Aveva un tasso alcolemico di 2 grammi per litro di sangue, quattro volte superiore al limite di legge (anche se per i camionisti questo limite è zero). Gli agenti della Polizia lo hanno fermato a Villarboit: non si reggeva in piedi e non si era accorto di nulla. Stando ai primi accertamenti, era partito dall’Inghilterra ed era diretto a Milano per conto di un’azienda di Pordenone. Piantonato all’ospedale di Novara, lunedì affronterà l’udienza di convalida a Vercelli. 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità