Cronaca
IL CASO

Chivassese rovinata dall’ex, che ora minaccia il suicidio

Partita una raccolta fondi per aiutare la donna.

Chivassese rovinata dall’ex, che ora minaccia il suicidio
Cronaca Chivasso, 12 Febbraio 2022 ore 19:58

«Ciao sono Elisa, racconto la storia della mia mamma». Inizia così il disperato appello lanciato sulla piattaforma www.gofundme.com da una ragazza di Chivasso, che dopo giornate da incubo ha trovato la forza per lanciare la propria richiesta d’aiuto.

Chivassese rovinata dall’ex

«Dopo 14 anni di storia con il suo compagno - racconta - si ritrova da sola, truffata. Da un giorno all'altro lui è sparito lasciandola senza macchina, senza soldi, senza una casa.
Lei il 19 febbraio avrà lo sfratto esecutivo perché gli affitti non venivano pagati da giugno, a sua insaputa ovviamente, per non parlare del bancomat rubato, dei conti correnti svuotati.
Non ha una macchina per andare a lavorare, ha uno stipendio a mala pena di 800 euro.
Ha aperto finanziamenti a nome suo a sua insaputa, lasciando dei buchi dappertutto e lasciandole debiti.
Mia mamma ha 60 anni e ora si trova la vita rovinata completamente.
Se potete aiutarmi io vi sarò eternamente grata. Anche una minuscola mano, per farla rimettere in carreggiata. Ringrazio voi tutti di vero cuore.
Ho messo la mia fotografia, avrei voluto molto fare un video ma da ieri la nostra vita è diventata un incubo e non sono moralmente in grado di raccontare la mia storia tramite un video».

Lui ora minaccia il suicidio

Quasi contemporaneamente, l’ex compagno della donna ha pubblicato un lungo post su Facebook, una lettera in cui chiede perdono per gli errori fatti e, di fatto, annuncia l’intenzione di suicidarsi con il gas di scarico della propria auto.
Una storia terribile, di cui sono state informate le forze dell’ordine anche se al momento, fortunatamente, non sarebbe accaduto nulla di irreparabile.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter