Trasporti

Chivasso, progettate due nuove piste ciclabili

Miglioreranno il collegamento (anche pedonale) con le frazioni di Mandria e Betlemme.

Chivasso, progettate due nuove piste ciclabili
Cronaca Chivasso, 27 Dicembre 2020 ore 15:01

Chivasso, progettate due nuove piste ciclabili.

Chivasso, progettate due nuove piste ciclabili

E’ stato approvato il progetto di fattibilità tecnico – economica per la realizzazione di due nuovi percorsi ciclo – pedonali nelle frazioni di Betlemme e Mandria. Per la loro realizzazione, l’Amministrazione comunale ha stanziato 400 mila euro: 215 mila saranno destinati al percorso di Betlemme mentre 185 mila  per quello della Mandria. Entrambi i progetti sono stati redatti dall’ingegner Omar Bodrito.

Chivasso, progettate due nuove piste ciclabili
Chivasso, progettate due nuove piste ciclabili

Il progetto di frazione Betlemme

A Betlemme, il nuovo progetto consentirà di prolungare l’attuale pista ciclo-pedonale in prossimità dell’intersezione tra la strada provinciale SP81 (via Mazzè) e via 3 Marzo 1966 e collegare la frazione alla rete ciclabile già esistente. La pista verrà costruita ad est della strada provinciale senza, di fatto, entrare in contrasto con lo scolmatore della Roggia Campagna, di prossima realizzazione.

Collegamento con Mandria

Anche per quanto riguarda la Mandria, la nuova opera servirà per prolungare la pista ciclo-pedonale già esistente arrivando fino alle cascine Violina e Rapella. Il percorso verrà costruito in calcestruzzo, sarà bidirezionale e affiancato da un camminamento pedonale. Inoltre, tutto il tragitto verrà protetto da una barriera stradale che separerà la pista dal traffico veicolare della strada provinciale Sp81. Saranno inserite staccionate in plastica riciclata per proteggere i pedoni ed i ciclisti da cadute accidentali nei fossi e nei canali esistenti e sarà adeguatamente segnalato grazie ai segnali stradali e ad un impianto di illuminazione. La presenza di rampe e scivoli servirà anche ad abbattere le barriere architettoniche lungo i camminamenti pedonali.

Soddisfatto il sindaco Castello

“Quando mi sono insediato – dichiara il sindaco Claudio Castello – io e la mia Amministrazione ci siamo messi subito al lavoro per cercare di migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini. La realizzazione di nuovi percorsi ciclabili possono essere inseriti in questo progetto. Da un lato, in un’ottica di promozione della mobilità sostenibile, l’estensione delle attuali piste ciclabili renderà più semplice raggiungere il centro cittadino utilizzando un mezzo alternativo alle auto. Dall’altro garantirà una maggiore sicurezza perché i percorsi saranno dotati di barriere, di segnali stradali e di un impianto di illuminazione adeguato. Naturalmente, i percorsi saranno accessibili a tutti poiché saranno eliminate tutte le barriere architettoniche”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità