il tragico incidente

Ciclista cade in un canale e muore annegato

Il corpo è stato ritrovato a 3 chilometri di distanza.

Ciclista cade in un canale e muore annegato
30 Maggio 2020 ore 17:34

Un ciclista cade in un canale e viene trascinato dalla corrente dell’acqua. Per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare ed è morto annegato. E’ accaduto a Occimiano in provincia di Alessandria. Come riporta PrimaAlessandria.it.

Ciclista cade e muore

Un ciclista è caduto in un canale pieno d’acqua e la corrente l’ha portato via. La vittima è un uomo di 59 anni. L’incidente mortale è accaduto a Occimiano in provincia di Alessandria. L’uomo è uscito di casa con l’intenzione di effettuare un giro in selal alla sua bici, ma purtroppo questo li è stato fatale.

I fatti

Il ciclista mentre pedalava, con molta probabilità, ha perso l’equilibrio a causa di una buca sulla strada, ed è caduto nel canale Lanza. L’uomo  è stato ritrovato a tre chilometri di distanza dal luogo in cui è caduto ed è stato ritrovato privo di vita.

L’allarme

A lanciare l’allarme è stato un passante che ha notato a lato del canale la bicicletta e il telefono cellulare. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco,  il sindaco Valeria Oliveri e i carabinieri di Casale Monferrato che stanno indagando su quanto accaduto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità