A TORRAZZA

Code in mezzo alla strada per andare in Posta, è polemica

Soprattutto in questi giorni di caldo.

Code in mezzo alla strada per andare in Posta, è polemica
Chivasso, 18 Luglio 2020 ore 05:48

Code in mezzo alla strada per andare in Posta, è polemica a Torrazza Piemonte. Soprattutto in questi giorni di caldo.

Code in mezzo alla strada per andare in Posta

Il Covid19 ha certamente obbligato gli uffici a ridurre il numero di persone all’interno dei propri locali e questo porta non pochi problemi a chi possiede stanze ridotte. Una situazione che crea non poche criticità in quel di Torrazza Piemonte, e più precisamente all’ufficio postale dove le persone, obbligate ad aspettar fuori il proprio turno, lo devono fare praticamente in mezzo alla strada. Dunque in piena situazione di pericolo visto il passaggio di numerose auto nell’arco della mattinata.

La polemica

«E’ una situazione assurda – spiegano alcuni utenti – non è possibile che il nostro Comune continui ad avere questo ufficio postale. E’ da anni che si parla di spostarlo, eppure ancora nulla è accaduto. Prima del Covid19 il cambiamento era importante perché, essendo un ufficio molto ridotto, non esisteva la privacy degli utenti. Oggi ancor di più vista questa situazione, non possiamo continuare ad aspettare fuori, rischiamo la nostra incolumità». E c’è chi infatti crede che sino a quando non si verificherà un incidente nulla cambierà.

E poi sotto al sole

Ma il problema, segnalato sempre dagli utenti, è anche un altro: il caldo.
«Se in primavera le temperature erano ancora accettabili, oggi fa caldissimo. Aspettiamo per molto tempo anche a 30/32 gradi. Ma è accettabile tutto questo?».

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità