Cronaca

Condannato a 4 mesi l'uomo che uccise il suo cane

Condannato a 4 mesi l'uomo che uccise il suo cane
Cronaca 19 Luglio 2017 ore 18:11

E' stato condannato a quattro mesi di reclusione l'uomo di Mazzè che tre anni fa uccise il suo cane. L'uomo, aveva tagliato la gola e preso a martellate il proprio cane. A lanciare l'allarme ai Carabinieri era stato un vicino di casa del mazzediese attirato dai lamenti dell'animale. Un gesto questo che scatenò le ire delle associazioni animaliste che dopo questo terribile gesto si recarono a Mazzè per manifestare contro il proprietario del cane.