EMERGENZA

Coronavirus a Cigliano, c’è un secondo caso in paese

La conferma è arrivata poco fa (mercoledì 25 marzo 2020) dal sindaco Diego Marchetti.

Coronavirus a Cigliano, c’è un secondo caso in paese
25 Marzo 2020 ore 13:22

Coronavirus a Cigliano, c’è un secondo caso in paese. La conferma è arrivata poco fa (mercoledì 25 marzo 2020) dal sindaco Diego Marchetti.

Coronavirus a Cigliano, c’è un secondo caso in paese

C’è un secondo caso di soggetto positivo al Coronavirus Covid-19 a Cigliano. A confermare la notizia in sindaco Diego Marchetti pochi minuti fa in un video messaggio alla popolazione:

Il soggetto è già stato posto in quarantena dall’Asl e così anche le persone con le quali ha avuto dei contatti. La persona positiva non potrà più entrare in contatto con nessuno vista la misura adottata

Dunque il bilancio dei positivi a Cigliano è di due persone. Il paese, inoltre, ha già avuto la sua prima vittima del virus.

Le indicazioni

Il primo cittadino Marchetti ha ricordato poi a tutti che si può uscire solo per comprovate esigenze se no si incorrere in una sanzione che va dai 400 ai 3000 euro oltre alla denuncia penale. Nel messaggio ha ricordato che i figli di persone con difficoltà o senza auto posso prendersi cura di loro ma ha ribadito il fatto che una persona non possa muoversi per andare dalla fidanzata/o. Ha ricordato che è possibile lasciare Cigliano o arrivare a Cigliano per motivi di lavoro.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale PrimaChivasso.it: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità