coronavirus

Covid-19: a Chivasso 14 posti letto in medicina e 13 in rianimazione

La situazione dei contagi nel nostro territorio è sotto controllo: nessun problema alle Case di Riposo.

Covid-19: a Chivasso 14 posti letto in medicina e 13 in rianimazione
Chivasso, 09 Ottobre 2020 ore 09:44

Covid-19, l’incubo non è finito. Anzi, visto l’aumento sul territorio nazionale dei contagi ci si sta preparando alla seconda ondata.
Tant’è che l’Asl To 4 ha già predisposto 120 posti letto riservati ai pazienti Covid.

Covid-19, predisposti dei posti letti

L’Asl To 4 ha già predisposto 120 posti letto riservati ai pazienti Covid-19.
Di questi, 22 all’ospedale di Chivasso. E precisamente 14 in medicina, 2 in terapia sub intensiva e 6 in terapia intensiva. Per quest’ultima, come ci ha spiegato il primario Enzo Castenetto, sono previsti inoltre altre posti passando così dagli attuali 6 a 13, in pratica sono stati raddoppiati.

La situazione a Chivasso

Al momento comunque nella nostra città la situazione è sotto controllo. A dirlo sono i numeri: 10 positivi di cui 2 in fase di guarigione.
In rianimazione c’è un paziente Covid, mentre nessun ricoverato in reparto.
Sempre Castenetto ci conferma che in Pronto Soccorso sono arrivati pazienti Covid ma che sono poi stati mandati a casa o trasferiti a Settimo che dispone di 50 posti letto.
Il fatto che nel nostro territorio la situazione sia migliore che altrove non deve fare abbassare la guardia per cui valgono le solite raccomandazioni: uso della mascherina, igienizzazione frequente delle mani, evitare assembramenti mantenendo la distanza di sicurezza.

Contagi nel Chivassese

A Chivasso le persone positive al Covid sono 10, a Brandizzo sono 3 le persone positive e salgono anche le persone costrette all’isolamento fiduciario (dal Sisp o mai medici curanti, ad oggi 12), e ci sono 7 cittadini in quarantena. Due casi di persone positive a Verrua Savoia e San Raffaele Cimena. Una persona positiva a Rondissone, Verolengo, Montanaro, Caluso, Vische, Livorno, Fontanetto Po e Casalborgone.
A Cigliano c’è una situazione particolare perché c’è un bambino risultato positivo. Non ci giungono segnalazioni di casi positivi nelle case di riposo del territorio.

In Regione

Secondo il dato pervenuto ieri, martedì 6 ottobre dall’Unità di Crisi Regionale, sono 36.571 le persone positive al Covid in Piemonte ovvero 259 in più rispetto a ieri di queste 185 sono asintomatiche. I tamponi diagnostici finora processati nell’intera regione dall’inizio della pandemia sono 756.165 di cui 416.276 risultati negativi. 28.416 invece i pazienti guariti dal Coronavirus ovvero 86 in più rispetto al giorno precedente e 403 sono in via di guarigione ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità