Menu
Cerca
Brandizzo

Covid, studenti violano la quarantena

Duro comunicato del sindaco Paolo Bodoni: "Ora, controlli da parte delle forze dell'ordine".

Covid, studenti violano la quarantena
Cronaca Chivasso, 27 Febbraio 2021 ore 15:42

Covid, studenti violano la quarantena.

Covid, studenti violano la quarantena

E’ di pochi minuti fa un duro comunicato per le famiglie degli alunni dell’Istituto Comprensivo scolastico “Gianni Rodari” di Brandizzo da parte del sindaco Paolo Bodoni.

La nota al dirigente e alle famiglie

La lettera è stata inviata sia al dirigente Lentini che alle famiglie.

Ecco il testo completo.

Avendo avuto notizia dal SISP ASL TO4 che alcune quarantene domiciliari in ambito scolastico non sono state correttamente osservate dagli alunni; essendo il sottoscritto, in qualità di Sindaco, responsabile della Tutela della Salute Pubblica; essendo preoccupato dell’aumentare dei casi di positività al tampone COVID-19 nelle nostre scuole;

RICORDO a tutte le famiglie dei nostri alunni frequentanti le scuole di Brandizzo che il provvedimento del SISP (Autorità di Sanità Pubblica) di quarantena domiciliare degli alunni che sono stati a contatto stretto con soggetto positivo COVID-19, richiede da parte dell’alunno stesso l’adozione delle seguenti misure, come normato da leggi emanate in questo periodo pandemico:
– mantenimento dello stato di isolamento presso il domicilio per il periodo prescritto;
– divieto di contatti sociali;
– divieto di spostamento e/o viaggi;
– obbligo di rimanere raggiungibile per le attività di sorveglianza.

RICORDO che, ai sensi dell’art. 650 del codice penale, chiunque non osservi un provvedimento legalmente dato dall’Autorità per ragione di giustizia o di sicurezza pubblica, o di ordine pubblico o d’igiene, è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato, con l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a euro 206.

COMUNICO che d’ora in poi non saranno più tollerate mancanze del rispetto delle norme e vi saranno controlli domiciliari a campione degli alunni quarantenati da parte delle Forze dell’Ordine. Penso che se tutti i cittadini applicheranno le norme esistenti nel rispetto del provvedimento di quarantena domiciliare, questa guerra contro il Coronavirus sarà più facile per tutti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli