Menu
Cerca
pandemia

Covid19, arrivano i tamponi rapidi al Castello

Il Comune si è occupato di sostenere le spese di questa iniziativa.

Covid19, arrivano i tamponi rapidi al Castello
Cronaca Chivasso, 01 Dicembre 2020 ore 17:40

Arrivano i tamponi rapidi antigienici che si potranno effettuare al Castello dei Conti Frola di Montanaro.

Covid19, arrivano i tamponi rapidi al Castello

Arrivano i tamponi rapidi antigienici che si potranno effettuare al Castello dei Conti Frola a Montanaro. A farli i medici di famiglia di Montanaro che sono stati coordinati dal dottor di base Antonino Careri in collaborazione del sindaco Giovanni Ponchia e dell’Asl To 4.

L’intervento di Careri

«E’ l’inizio di un percorso che sarà ancora molto lungo, utile per diagnosticare in tempi rapidi l’infezione (l’esito si riceve in 15 minuti) in modo da tracciare ed isolare i contagi in tempo reale» ha riferito il consigliere Careri al consiglio comunale di mercoledì 25 novembre 2020. Si devono sottoporre ai tamponi i cittadini che siano venuti a contatto di un positivo, quelli rientrati dall’estero e quelli che avvertono sintomi da Covid. Sarà compito del medico che esegue il tampone comunicare all’Asl To4 un eventuale risultato positivo del tampone oltre che di prescrivere l’isolamento in attesa del tampone molecolare. Sono 240 i tamponi forniti dall’Asl To4 per questo servizio che prenderà avvio a giorni. I tamponi sono gratuiti, ogni medico sarà a disposizione due ore al giorno affiancato da un’infermiera e dai volontari della Croce Rossa locale di Montanaro e dal Gruppo Comunale di Protezione Civile. Il Comune si è occupato di sostenere le spese di questa iniziativa.

«La destinazione del castello ai malati era stata voluta dal Conte Frola – interviene il sindaco Ponchia -Dunque, abbiamo rispettato le sue ultime volontà».

TORNA ALLA HOME PAGE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli