il caso

Dolcetto o scherzetto, genitori in giro con i bimbi: i controlli dei carabinieri

E' quello che proprio in questi istanti sta accadendo a Cavagnolo come spiega il sindaco Andrea Gavazza. 

Dolcetto o scherzetto, genitori in giro con i bimbi: i controlli dei carabinieri
Chivasso, 31 Ottobre 2020 ore 20:49

Dolcetto o scherzetto, genitori in giro con i bimbi: i controlli dei carabinieri. E’ quello che proprio in questi istanti sta accadendo a Cavagnolo come spiega il sindaco Andrea Gavazza.

Dolcetto o scherzetto

Dolcetto o scherzetto è un’usanza tradizionale di Halloween per bambini e adulti in alcuni paesi. La sera prima di Ognissanti, i bambini in costume viaggiano di casa in casa, chiedendo dolcetti con la frase “Dolcetto o scherzetto”. Una festa che però quest’anno non si può svolgere per via della pandemia, infatti quelle  associazioni che normalmente organizzavano la manifestazioni hanno dovuto rinunciarvi.

Genitori in giro con i bimbi: i controlli dei carabinieri

Ma nonostante il Dpcm del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e l’ordinanza del Governatore della Regione Piemonte Alberto Cirio c’è chi a Cavagnolo ha deciso di bene di procedere ugualmente con il tour casa per casa.

E proprio poco fa il sindaco Andrea Gavazza ha pubblicato sui social quanto segue:

Capisco il bisogno di divertimento e distrazione ma credo non sia proprio il caso di fare “dolcetto-scherzetto”, purtroppo in questi giorni c’è poco da scherzare e si dovrebbero evitare gli spostamenti non necessari.
Nonostante l’evidenza mi hanno appena segnalato che ci sono gruppetti che in questo momento stanno girando di casa in casa: senza alimentare una “caccia alle streghe al contrario” chiederei alle famiglie di far rientrare i ragazzi.
Nel mentre sta anche uscendo una pattuglia dei carabinieri, che ringrazio. Avremo modo di far festa al meglio, quando si potrà. Ma adesso anche no.

TORNA ALLA HOME PAGE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità