e' di chivasso

Dona i suoi capelli per aiutare le vittime del cancro

Non sempre la generosità passa attraverso il denaro e Giovanna Dughera ne è la prova.

Dona i suoi capelli per aiutare le vittime del cancro
Chivasso, 06 Settembre 2020 ore 05:00

Non sempre la generosità passa attraverso il denaro e Giovanna Dughera ne è la prova: con il suo taglio di capelli ha contribuito a rendere meno duro il percorso di una donna che lotta contro il cancro.

Dona i suoi capelli per aiutare le vittime del cancro

Non sempre la generosità passa attraverso il denaro e Giovanna Dughera ne è la prova: con il suo taglio di capelli ha contribuito a rendere meno duro il percorso di una donna che lotta contro il cancro.
«Un’esperienza – racconta – che consiglio a chi porta i capelli lunghi e vuole “darci un taglio”».
Giovanna, nata a Chivasso e attualmente trasferita a Zurigo dove lavora per una nota multinazionale, è da sempre vicina al mondo del volontariato sposando le cause dei Lions, ma anche dell’Associazione Sorriso, a sostegno dei giovani con disabilità e delle loro famiglie.

Il gesto di grande generosità

«Dopo aver scoperto della possibilità di donare i capelli sui social mi sono lasciata convincere da mia mamma e, approfittando del fatto che non amo andare dal parrucchiere e porto quindi i capelli lunghi, ho pensato che donarli sarebbe potuto essere un gesto importante».
Nel negozio chivassese BBCos la chivassese ha espresso il suo desiderio, subito esaudito con piacere dallo staff di parrucchieri non nuovi a questo atto di generosità: «Ho scoperto proprio in quell’occasione che diverse altre ragazze che conosco hanno donato i propri capelli, addirittura qualcuna ha regalato un taglio di 50 centimetri. Io mi sono limitata a 25cm e nonostante la lunghezza importante sono riuscita ad uscire dal negozio con un taglio perfetto che mi ha resa doppiamente felice. Ci sono tantissime iniziative che sono meritevoli di supporto e spesso pensiamo che ci vogliano molto tempo e denaro. In questo caso non mi è costato davvero nulla e il mio piccolo gesto può migliorare tantissimo la qualità della vita di una persona che sta lottando».

Saranno utilizzati per le parrucche

I capelli di Giovanna, insieme a quelli delle tante persone sensibili alla causa, verranno utilizzati per comporre le parrucche in uso dalle donne in terapia oncologica, un aiuto fondamentale e un appiglio per lottare con più forza contro la malattia. Giovanna conclude rivolgendo il pensiero alle tante persone che quotidianamente pensano a un taglio di capelli: «Penso che trasformare cose normali come un taglio di capelli in un gesto di solidarietà costi poco e offra tantissimo. A chi porta da sempre i capelli lunghissimi come me: lanciatevi in un cambio di look e approfittatene per fare una buona azione».
Chi fosse interessato potrà trovare tutte le informazioni e i requisiti necessari per donare sul sito www.unangelopercapello.it.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità