a san benigno

Donna trovata accoltellata in casa

L'allarme al 112 era stato lanciato dai familiari.

Donna trovata accoltellata in casa
Torino, 17 Ottobre 2020 ore 10:41

Donna trovata accoltellata in casa a San Benigno ieri, venerdì 16 ottobre 2020. A lanciare l’allarme i famigliari della vittima.

Donna trovata accoltellata in casa

Intorno alle 10.40 circa, di ieri mattina, venerdì 16 ottobre 2020, a San Benigno Canavese, i Carabinieri sono entrati in un’abitazione privata e hanno trovato il cadavere della proprietaria un’ italiana di 64 anni accoltellata in casa. L’allarme al 112 era stato lanciato dai familiari della donna. Sul luogo del delitto sono arrivati il procuratore di Ivrea, Ferrando e il Cte Provinciale dei Carabinieri di Torino, Rizzo.
I carabinieri del nucleo investigativo stanno iniziando i rilievi.

Ritrovata l’arma del delitto

La donna è stata accoltellata al torace, in cucina, con un grosso coltello, rinvenuto per terra insanguinato dai Carabinieri. La vittima è Ermanna Pedrini, molto conosciuta in città.

In cucina i Carabinieri hanno ritrovato segni evidenti di una colluttazione in cucina con sedie a terra.

Si sospetta del figlio

I Carabinieri di Torino hanno catturato a Pont Canavese Renato Vecchia, figlio di Ermanna Pedrini.

L’uomo, domiciliato a Castellamonte, è ritenuto responsabile dagli inquirenti dell’omicidio della madre 64enne avvenuto al culmine di una lite. E’ stato trovato a casa di un amico ed ora i militari lo stanno portando in caserma per l’interrogatorio.

GUARDA LE FOTO

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità