Cronaca
CAVAGNOLO

Dopo il frontale, l'auto prende fuoco: è morto Luca Ferro LE FOTO

Sul posto i vigili del fuoco, carabinieri e Croce Rossa.

Dopo il frontale, l'auto prende fuoco: è morto Luca Ferro LE FOTO
Cronaca Chivasso, 15 Gennaio 2022 ore 20:30

Un terribile incidente è accaduto poco fa (sabato 15 gennaio 2022) in frazione Mogol di Brusasco, lungo la strada provinciale 590 in prossimità di via Case Sparse. Dopo il frontale tra le due vetture, una di queste ha preso fuoco. Si tratta di Luca Ferro, classe 2002, residente a Verrua Savoia.

Uomo incastrato nell'auto che prende fuoco

Un incidente terribile è accaduto questa sera (sabato 15 gennaio 2022) in frazione Mogol di Brusasco, lungo la strada provinciale 590 in prossimità di via Case Sparse. Stando alle prime informazioni, due vetture si sarebbero entrare in collisione frontalmente. Le auto coinvolte sono una Opel Corsa e una Volkswagen Passat. La Opel viaggiava in direzione di Brozolo mentre l'altra verso Cavagnolo.

Dopo lo scontro la Opel Corsa ha preso fuoco. All'interno dell'abitacolo era ancora presente Luca Ferro che si trovava alla guida. Il giovane, classe 2002, residente a Verrua Savoia è stato estratto dall’auto dai vigili del fuoco.

I soccorsi

Sul posto sono giunti subito i vigili del fuoco di Montanaro, Chivasso, Asti, Livorno Ferraris e Torino. Il loro intervento è valso la liberazione del giovane che, trasportato all'interno dell'ambulanza, è stato sottoposto alle cure salvavita dei sanitari. Le sue condizioni appaiono gravissime.

Oltre ai pompieri, anche l'ambulanza della Croce Rossa e i carabinieri del radiomobile di Chivasso nonché i militari delle stazioni di Cavagnolo e Castiglione Torinese.

L'AGGIORNAMENTO

E' di poco fa la terribile notizia della morte del giovane che si trovava alla guida della sua Opel Corsa. I sanitari non hanno potuto far nulla per salvargli la vita.

 

7 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter