Cronaca
BRUSASCO

Droga nascosta dietro al bancone: arrestato un giovane barista

Aveva 350 grammi di hashish.

Droga nascosta dietro al bancone: arrestato un giovane barista
Cronaca Chivasso, 15 Maggio 2022 ore 06:45

Convalidato l’arresto di Peifeng Zhu, classe 1991, residente a Brusasco, arrestato mercoledì 4 maggio dai carabinieri di Cavagnolo con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Droga nascosta dietro al bancone: arrestato un giovane barista

Convalidato l’arresto di Peifeng Zhu, classe 1991, residente a Brusasco, arrestato mercoledì 4 maggio dai carabinieri di Cavagnolo con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Aveva 350 grammi di hashish

Gli uomini del Maresciallo Gianni D’Angelo si sono presentati nel bar gestito dall’uomo per un normale controllo, e all’interno del locale hanno rinvenuto 350 grammi di hashish e materiale per confezionare le dosi.
Messo ai domiciliari, dopo la convalida Peifeng Zhu è stato rilasciato con obbligo di firma alla Polizia Giudiziaria.
Le indagini continuano, volte ad accertare «fornitori» e clienti del giovane imprenditore di origine cinese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter