Due ladri hanno rischiato di morire schiacciati

Il fatto è avvenuto nella notte di sabato 13 maggio a Cigliano

Due ladri hanno rischiato di morire schiacciati
Cronaca 19 Maggio 2017 ore 13:45

Il fatto è avvenuto nella notte di sabato 13 maggio a Cigliano

Ladri maldestri e pasticcioni  hanno rischiato di morire schiacciati. Il fatto è avvenuto sabato 13 maggio intorno all'una di notte a Cigliano, in via Farini, dove è presente il capannone dismesso di un'azienda. Due uomini A.G., 40enne residente a Torino, e M.T. 38enne, anagraficamente residente a Cigliano ma di fatto senza fissa dimora, si erano introdotti per rubate materiale ferroso. Hanno cominciato rimuovendo un promettente pannello di metallo... che però serviva a trattenere pannelli in cemento che sono rovinati addosso ai due, imprigionandoli..., i due sono stati liberati dai Vigili del Fuoco e soccorsi dal 118, trasportati in ospedale a Vercelli, dove sono stare riscontrate loro diverse fratture. Sul posto anche i carabinieri di Livorno Ferraris, intervenuti dopo una segnalazione al 112, che hanno provveduto a denunciare i due, con precedenti penali, in stato di libertà.