Cronaca
montanaro

E’ in Consiglio, i ladri rubano nella sua casa

Messi a segno molti furti in Canavese.

E’ in Consiglio, i ladri rubano nella sua casa
Cronaca Chivasso, 20 Novembre 2021 ore 03:46

Furto a casa del consigliere comunale di opposizione di IdeaMontanaro, Stefano Pellegrino, mentre si trovava in Consiglio.

E’ in Consiglio, i ladri rubano nella sua casa

Questo quanto è accaduto nel tardo pomeriggio di mercoledì 10 novembre quando il consigliere ha avuto un’amara sorpresa. I ladri si sono introdotti in casa sforzando una finestra.
«Non hanno fatto danni - riferisce Pellegrino - e hanno preso roba di poco conto, ma è rimasto tanto spavento».

Ondata di furti in Canavese

Si registra un’ondata di furti nei paesi del Canavese, una problematica rilevante soprattutto quando ad essere vittima di questi reati sono gli anziani. «E’ molto facile che siano presi di mira gli anziani che sono indifesi e soli in casa. I furti sono pericolosi ma soprattutto le truffe. Quindi, bisogna mettere in guardia gli anziani del nostro paese dalle truffe più ricorrenti che si stanno perpetrando, non solo a Montanaro ma panche nei paesi limitrofi. La raccomandazione più utile è quella di non aprire a nessun sconosciuto. I ladri non si fanno scrupoli tant’è che, neanche mezz’ora dopo al furto di casa nostra, è stato derubato un altro ragazzo per strada che tornava da fare la spesa: fortunatamente non gli hanno preso molto, soltanto qualche bottiglia di acqua».
Per la sicurezza pubblica del paese, il Comune di Montanaro, qualche tempo fa, ha attivato un sistema di videosorveglianza nei punti più critici (piazze, stazione, castello) con l’obiettivo di prevenire e reprimere i reati ai danni dei cittadini. Un sistema che si è rivelato efficace avendo consentito più di una volta di individuare i responsabili di alcuni atti vandalici. Per questa ragione, il Comune ha deciso di potenziare le telecamere che si stanno pure rivelando utili per scoprire i colpevoli del non corretto abbandono dei rifiuti.

Il commento di IdeaMontanaro

«E anche il nostro gruppo consiliare IdeaMontanaro - aggiunge Stefano Pellegrino - è pienamente a favore delle telecamere per garantire la sicurezza dei cittadini». Infatti, qualche tempo fa, IdeaMontanaro aveva proposto di potenziare il sistema di videosorveglianza in ingresso e uscita dal centro abitato per controllare tutti i veicoli sospetti o segnalati che abbiano compiuto un furto.
Una proposta per garantire maggior sicurezza urbana nel centro abitato che i consiglieri di opposizione guidati da Arcangelo Gallon sostengono da tempo.