Emergenza neve e terremoto in centro Italia , dalla città metropolitana parte un'altra "squadra"

Va ad integrare la colonna mobile regionale piemontese già presente in Abruzzo

Emergenza neve e terremoto in centro Italia , dalla città metropolitana parte un'altra "squadra"
Cronaca 21 Gennaio 2017 ore 10:21

Va ad integrare la colonna mobile regionale piemontese già presente in Abruzzo

La Città Metropolitana di Torino ha messo a disposizione delle zone colpite dall’emergenza neve e terremoto in Centro Italia una delle turbine del servizio Viabilità. È partita quest’oggi, a integrare la Colonna mobile regionale piemontese già presente in Abruzzo e nelle Marche, una squadra composta da operatori del servizio Viabilità e della Protezione civile, che stanno portando ad Arquata del Tronto una fresa sgombraneve "Fresia". La protezione civile della Città metropolitana di Torino ha lavorato, nello scorso autunno, per l’emergenza terremoto nel comune di Pieve Torina, dove ha dato supporto logistico e amministrativo all’attività comunale, contribuendo per esempio al ripristino della scuola in una tensostruttura, di una sede per il Municipio, alla gestione delle pratiche di agibilità, al funzionamento delle telecomunicazioni grazie all’Unità mobile.