Entra nel supermercato chiuso per fare la “spesa”. Arrestato un egiziano

L'episodio è avvenuto a Torino

Entra nel supermercato chiuso per fare la “spesa”. Arrestato un egiziano
29 Gennaio 2017 ore 19:21

L’episodio è avvenuto a Torino

Come in un noto programma televisivo di cucina stava facendo la spesa mettendo i prodotti nel cestino avendo poco tempo a disposizione visto che si era introdotto furtivamente nel supermercato.

L’uomo, un egiziano di 26 anni, regolare sul Territorio Nazionale, forse con la passione per la cucina, aveva già riposto nel cestino 8 confezioni di pistacchio, 4 di code di mazzancolle e 2 di cozze precotte. Chissà quali altri prodotti avrebbe scelto se non fosse stato interrotto dall’arrivo della Polizia. Gli agenti, infatti, lo hanno trovato che girava nelle corsie tra gli scaffali mentre sceglieva altri prodotti.

Lo straniero, intorno alle 3.30 di notte, si era introdotto in un supermercato di corso Bramante infrangendo un cristallo di un’uscita di sicurezza con una pietra di grosse dimensioni. L’azione, però, aveva fatto scattare l’allarme e l’istituto di vigilanza aveva contattato il 113. Gli agenti della Squadra Volante hanno, come detto, fermato l’uomo all’interno, traendolo in arresto per tentato furto aggravato.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità