Festeggia i 40 anni con il tuo giornale

Mandaci la tua foto, riceverai una prima pagina "speciale"

Festeggia i 40 anni con il tuo giornale
Cronaca 11 Aprile 2017 ore 13:53

Mandaci la tua foto, riceverai una prima pagina "speciale"

Sono passati quasi quarant’anni (per essere precisi il nostro «compleanno» si festeggia il 13 luglio) da quando un gruppo di amici ha dato alle stampe il giornale che ora stringete tra le mani.
Quarant’anni passati a raccontare il nostro territorio, la nostra città, momenti felici e istanti drammatici, ma sempre con la stessa grande passione per un lavoro che ci porta, oggi come allora, ad informare senza bavagli. Un traguardo importante che vogliamo celebrare insieme ai lettori ricordando questo lungo cammino. Un cammino che ci ha visto crescere, diventare adulti e che ci sprona ad andare avanti all'insegna di quella libera informazione che sempre abbiamo perseguito.
Nell’attesa dei festeggiamenti ufficiali, previsti per l’estate, oggi diamo il via ad un’iniziativa dedicata a chi, come noi, compie 40 anni nel 2017. Mandaci le vostre foto, di oggi e di allora, e le utilizzeremo per comporre una prima pagina personalizzata che vi unirà ancora di più al vostro giornale. Partecipare è gratuito e facilissimo: come detto, basta inviare le vostre fotografie via mail all’indirizzo di redaziona, tramite Whatsapp o ancora tramite il nostro profilo o le nostre pagine Facebook delle redazioni di Chivasso e di Settimo.
Per ritirare la prima pagina, basterà presentarsi in redazionecon una copia del giornale.

LA NOSTRA STORIA
Giovedì 13 luglio 1977 le edicole d vendevano il primo numero di una nuova testata d'informazione locale, destinata a segnare la storia della stampa chivassese e settimese, a sopravvivere alla crisi giornalistica che porterà, negli anni successivi, alla decimazione delle testate presenti nel Canavese e nella zona di Settimo e Chivasso. Quel giornale era «La Periferia», diretta allora da Federico Perinetti, che sorgeva sulle ceneri del defunto «Canavese&Chivassese», apportandovi un chè di moderno. All'epoca ogni edizione del giornale constava di 4 pagine con poche fotografie in bianco e nero, e venivano trattati prevalentemente problemi e fatti legati a Settimo o ai paesi vicini, senza disdegnare riflessioni su questioni nazionali o regionali i cui effetti erano percepibili in città.

COME INVIARE LE VOSTRE FOTO

LA NUOVA PERIFERIA DI SETTIMO
Mail: redazionesettimo@primachivasso.it
 Whatsapp: 3486826892

Via Astegiano 10/a Settimo T.se

LA NUOVA PERIFERIA DI CHIVASSO
Mail: redazione@primachivasso.it 
Whatsapp: 3479757962
Via Paolo Regis 7, Chivasso