Cronaca

Furti e spaccio: raffica di arresti

Giornata movimentata per la Polizia

Furti e spaccio: raffica di arresti
Cronaca 06 Agosto 2016 ore 14:21

Giornata movimentata per la Polizia

Un giovane di 21 anni, rumeno, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Barriera Milano. Il ventunenne, dopo essere entrato in un bar di corso Giulio Cesare, si è impossessato di denaro presente in cassa ed è fuggito. Il titolare del bar è uscito dal locale urlando, in quel momento transitava in zona la volante del Commissariato che ha visto l’uomo darsi alla fuga e si è messa al suo inseguimento. Il giovane è stato raggiunto e fermato dagli agenti all’incrocio tra via Lauro Rossi e corso Giulio Cesare. 

Un diciottenne senegalese è stato denunciato in stato di libertà per spaccio dagli agenti del Commissariato “Barriera Milano”. Fermato dagli agenti per un controllo in corso Giulio Cesare angolo via Palestrina, il ragazzo ha provato a fuggire. Quando è stato raggiunto, il giovane ha gettato il cellulare per terra nella carreggiata e ha espulso dalla bocca due involucri di sostanza stupefacente. Al diciottenne sono stati contestati i reati di spaccio e resistenza.

Sempre in zona Barriera Milano, questa volta in Largo Palermo, gli agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto un gabonese di 29 anni. Ricevuta segnalazione da residenti dell’attività di spaccio condotta dal ventinovenne, lo hanno fermato per un controllo. Il senegalese ha provato a sottrarsi al controllo fuggendo a bordo di una bicicletta. Il suo tentativo, però, è stato vano perché è stato fermato dagli agenti. Negli slip dell’uomo sono stati trovate 76 dosi di cocaina confezionate con colorazioni differenti per distinguerne immediatamente il peso al momento della vendita.