Furti in collina, rubate anche due pistole

L’intera Compagnia Carabinieri di Chivasso, in questo periodo di festa, ha intensificato drasticamente i controlli sul territorio.

Furti in collina, rubate anche due pistole
Settimo, 28 Dicembre 2019 ore 05:29

Natale: case vuote perché i residenti sono in cerca di regali e ladri dietro l’angolo pronti a entrare in azione. E’ successo ancora ed è successo, di nuovo, sul nostro territorio. Lo dimostrano le tante segnalazioni e denunce che sono state presentate e che sono relative a fatti avvenuti soprattutto in collina.

Un’intera zona nel mirino

Sembra essere proprio quella collinare la zona maggiormente presa di mira dai malviventi. Scarsa illuminazione tra i tornati, abitazioni i solate… Insomma, un “boccone ghiotto” per chi vuole svaligiare un appartamento con il minimo sforzo e passando inosservato. Emblematico il caso del territorio di Sciolze. Qui in appena dieci giorni sono almeno sette i casi di furto che sono stati registrati dai residenti. Con tutti gli ingenti danni «annessi e connessi» che la visita dei topi d’appartamento possono riservare.

Rubate anche due pistole

I ladri hanno visitato anche l’abitazione della collina di Luca Bannò, già candidato sindaco e ora consigliere comunale di opposizione a Sciolze. «Purtroppo i malviventi sono arrivati anche a casa mia – spiega amareggiato riferendosi all’episodio dei giorni scorsi -. Hanno creato un vero disastro nell’abitazione», così come dimostrano le immagini della sua abitazione messa a soqquadro. Proprio all’interno di casa sua i malviventi sono riusciti anche a forzare la cassetta di sicurezza all’interno della quale, Bannò, custodiva due pistole regolarmente denunciate. Oltre che aver forzato un’ulteriore cassaforte nascosta in casa. «Hanno rubato anche oggetti cari alla mia famiglia e soldi. Non sono ancora in grado di fare una stima precisa di quanto sottratto, ma posso comunque dire che il danno è ingente». Per fare in fretta e non rischiare di essere sorpresi, addirittura, i ladri «sono scappati via con un intero zainetto».

«Potenziare la videosorveglianza»

Implementare il sistema di controllo sul territorio è parte dell’appello che viene rivolto dai residenti. Sulla questione, intanto, interviene anche la consigliera comunale Alessandra Cagno. «Già quando io ero assessore – spiega – si parlava dell’ipotesi di posizionare alcune telecamere che potessero monitorare la situazione in Frazione Tetti Sacchero. Purtroppo questi malviventi stanno colpendo molte delle nostre abitazioni e stanno portando via parte dei nostri effetti personali più cari».

Gli appelli dei Comuni

L’allarme lanciato dai residenti negli ultimi giorni non è affatto passato inosservato alle amministrazioni della collina. Sono proprio gli eletti a raccomandare la «massima attenzione» e, ancora, «a segnalare ogni presenza sospetta alle forze dell’ordine». A maggior ragione in quelle borgate e frazioni isolate che sono frequentate soltanto dai residenti.

Furti anche a Rivalba

L’ondata di intrusioni non ha risparmiato nemmeno Rivalba, altro comune della nostra collina. Qui si sono registrati alcuni episodi che hanno messo in allarme la popolazione. In particolare, come accaduto lo scorso 13 dicembre, i malviventi sono stati visti scappare addirittura a bordo di un “quad” che i militari della Compagnia carabinieri hanno cercato invano di individuare. Le immagini della videosorveglianza che l’Amministrazione aveva potenziato nei mesi scorsi sono state messe a disposizione degli inquirenti.

Allarme anche a San Mauro

L’ultima segnalazione che investe il territorio di San Mauro risale al pomeriggio di domenica 22 dicembre. Sul posto, dopo l’allarme dei residenti, sono intervenuti i carabinieri di Settimo che hanno verificato come – quello annunciato in via Alba – non fosse un furto ma un falso allarme. La guardia, intanto, resta alta.

Intensificati i controlli

L’intera Compagnia Carabinieri di Chivasso, in questo periodo di festa, ha intensificato drasticamente i controlli sul territorio. Un’azione al fine di tenere sotto controllo la zona, dispiegando tutte le forze in campo per arginare il fenomeno dei furti garantendo in questo modo la sicurezza.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità