FOGLIZZO

Gatta investita da pirata della strada

La denuncia del proprietario Fabio Interlenghi che abita in via Principessa Iolanda.

Gatta investita da pirata della strada
Cronaca Chivasso, 20 Luglio 2021 ore 12:16

Gatta investita da pirata della strada a Foglizzo. La denuncia del proprietario Fabio Interlenghi che abita in via Principessa Iolanda.

Gatta investita da pirata della strada

Complice pure la bella stagione, aumentano le velocità di auto o moto che superano il limite di 50 chilometri orari stabilito per i centri abitati mettendo a rischio non soltanto l’incolumità delle persone ma anche degli animali. Questo quanto purtroppo è successo in questi giorni a Foglizzo, nella zona di via Principessa Iolanda, in direzione di Montalenghe. «Purtroppo, la nostra gatta è stata investita da qualcuno ed è morta senza essere soccorsa- riferisce un abitante, Fabio Interlenghi- Non abbiamo visto nulla ma la questione è che a Foglizzo da anni non esiste nessun controllo relativamente al Codice della Strada. Sembra di essere nel film Mad Max. Sfrecciano auto a tutta velocità senza che nessuno faccia rispettare i limiti. E’ da tempo che segnalo il problema all’amministrazione comunale che ha predisposto dei dossi soltanto però in alcune strade di ingresso al paese, tranne in via Principessa Iolanda. E, ovviamente, chiunque passi da questa strada si sente in dovere di andare almeno ai 130 chilometri all’ora. Certo, ci hanno promesso un cantiere anche in questa strada ma il tempo passa e i risultati sono sotto gli occhi di tutti».

Non è il primo caso

Questi episodi succedono purtroppo spesso, non è raro infatti vedere animali senza vita sul ciglio della strada o in mezzo alla careggiata, finiti chissà quando sotto un auto. Ed il Codice della Strada impone a chiunque causi un incidente a danno di un animale di fermarsi e garantire il soccorso, pena l’omissione di soccorso. Un fatto che induce a pensare che, se in quel momento si fosse trovata a passare una persona o, peggio ancora, un bambino, l’incidente sarebbe stato davvero tragico e irreparabile.