la tragedia

Giovane escursionista precipita dopo essersi appoggiato ad una balaustra

I soccorsi sono stati inutili, il giovane è morto.

Giovane escursionista precipita dopo essersi appoggiato ad una balaustra
Cronaca Torino, 20 Febbraio 2021 ore 17:14

Un escursionista di soli 20 anni è morto in seguito ad una caduta nel vuoto. L’incidente mortale è avvenuto a Sestiere intorno alle 12,20 di oggi, sabato 20 febbraio 2021. Come riporta PrimaTorino.it

Escursionista morto, i soccorsi

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno  concluso da poco concluso il recupero di un escursionista deceduto nel comune di Sestriere.

Il tragico incidente

L’uomo stava percorrendo il sentiero Bordin quando in zona Monterotta è precipitato a valle per circa 150 metri, presumibilmente a causa del cedimento di una balaustra a cui si era appoggiato.

La chiamata di  emergenza

La chiamata di emergenza è stata lanciata intorno alle 12.20 da una donna che ha assistito all’incidente. Nel frattempo un medico che si trovava in zona ha raggiunto l’escursionista iniziando le manovre di rianimazione. In seguito sono giunti sul posto l’eliambulanza 118 e i Carabinieri di Sestriere in motoslitta.

Inutile la rianimazione

L’equipe sanitaria ha proseguito con la rianimazione finché l’ uomo è stato dichiarato deceduto. La salma è stata recuperata e condotta alla piazzola di Sestriere dove è stata affidata alle autorità.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli