A CRESCENTINO

Il Comune pronto a comprare l’ex oratorio

Uno degli obiettivi post Coronavirus Covid19 è quello di chiudere la trattativa con la Curia.

Il Comune pronto a comprare l’ex oratorio
Vercellese, 13 Giugno 2020 ore 05:31

Il Comune pronto a comprare l’ex oratorio. Uno degli obiettivi post Coronavirus Covid19 è quello di chiudere la trattativa con la Curia a Crescentino.

Il Comune pronto a comprare l’ex oratorio

L’oratorio di via San Giuseppe di Crescentino è stato uno dei temi più dibattuti durante la passata campagna elettorale, soprattutto tra l’ex sindaco Fabrizio Greppi e l’attuale Vittorio Ferrero. Quest’ultimo, infatti, sin dal suo annuncio a candidarsi per guidare la città nell’inverno del 2019 aveva sempre confermato la sua intenzione di acquistare dalla Curia l’immobile e l’area circostante di via San Giuseppe. Una scelta naturalmente che chi in quel momento si trovava al Governo della città non condivideva ma oggi, che da poco più di anno, alla guida di Crescentino c’è Ferrero si sta lavorando per far rientrare tutta quest’area all’interno del patrimonio comunale. E così, prima dell’emergenza sanitaria Coronavirus Covid19, l’Amministrazione, e in persona del sindaco, aveva avuto un paio di incontri non solo con la parrocchia ma proprio con la Curia di Vercelli per procedere con una negoziazione.

La trattavia

«Stavamo trattando l’acquisto quando si è scatenata la pandemia e abbiamo dovuto sospendere il dialogo – spiega il primo cittadino Ferrero – Ora che la situazione sta tornando piano piano alla normalità, stiamo riprendendo in mano questo discorso. Il prezzo di acquisto ancora non è stato definitivo, stavamo prendendo in mano le valutazioni che erano state fatte circa 6 anni fa per continuare il ragionamento dell’epoca.
Per quanto riguarda il suo utilizzo, la mia Amministrazione ha in mente di realizzare una piazza nell’area circostante l’immobile mentre quest’ultimo di adibirlo ad attività culturali e ricreative. Ma si tratta di un progetto che deve ancora prendere forma, sul quale stiamo lavorando. La nostra intenzione è comunque quello di acquistare l’area per valorizzarla e regalare a Crescentino delle nuove occasioni».

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità