I CONTROLLI ANTI CONTAGIO

Il drone dei carabinieri controlla i parchi

A terra ci saranno sempre gli uomini dell'Arma.

Il drone dei carabinieri controlla i parchi
Torino, 03 Aprile 2020 ore 14:40

Dal pomeriggio odierno nelle aree verdi cittadine del parco Colletta, Pellerina e Valentino – Lungo Po Murazzi di Torino, entrerà in azione, nei fine settimana, un aeromobile a pilotaggio remoto (drone) dei Carabinieri.

Il drone dei carabinieri controlla i parchi

Dal pomeriggio odierno (venerdì 3 aprile 2020) nelle aree verdi cittadine del parco Colletta, Pellerina e Valentino – Lungo Po Murazzi di Torino, entrerà in azione, nei fine settimana, un aeromobile a pilotaggio remoto (drone) dei Carabinieri, che consentirà di verificare dall’alto eventuali assembramenti vietati e per i quali è difficile effettuare verifiche con le pattuglie automontate. La decisione è stata presa nel corso del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi in videoconferenza ieri.

Verifiche in cielo e su strada

Il drone dell’Arma è pilotato da esperti elicotteristi del 1° Nucleo elicotteri Carabinieri di Volpiano, che saranno sempre affiancati da militari del Comando Provinciale Carabinieri di Torino per le verifiche su strada. L’APR dei CC si alternerà con quello in dotazione alla Polizia locale di Torino.

3 foto Sfoglia la gallery

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale PrimaChivasso.it: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei