lutto

Il paese piange Gabriel, a soli 26 anni vinto dal Covid19

Si è spento nella tarda serata di lunedì scorso.

Il paese piange Gabriel, a soli 26 anni vinto dal Covid19
Cronaca Chivasso, 12 Dicembre 2020 ore 05:58

Purtroppo nessuno è immune al Covid19, nemmeno se si è giovani e pieni di vita. Lo sa bene la famiglia di Gabriel Della Ratta che si è spento nella serata di lunedì 7 dicembre dopo un lungo ricovero in ospedale proprio a causa di questo virus.

Il paese piange Gabriel, vinto dal Covis19

Purtroppo nessuno è immune al Covid19, nemmeno se si è giovani e pieni di vita. Lo sa bene la famiglia di Gabriel Della Ratta che si è spento nella serata di lunedì 7 dicembre dopo un lungo ricovero in ospedale proprio a causa di questo virus.
Gabriel era un ragazzo solare con tutta la vita ancora da vivere. Tanti amici con i quali condivideva le sue passioni: la Juventus e le auto da corsa. Era un grande tifoso bianconero, seguiva ogni partita della sua squadra del cuore, ne conosceva ogni segreto.

Il ricordo

«Era un bravissimo ragazzo, un bonaccione – così lo ricorda il fratello Christian – Gli piaceva tanto giocare con i bambini, con i suoi nipotini che tanto amava. Ai giovani, io e la mia famiglia vogliamo dire che nessuno può sapere se sarà o meno colpito dal virus e se si sarà in grado di vincerlo quindi di utilizzare tutte le precauzioni, di non pensare di essere immuni perché non lo si sa. Noi oggi piangiamo la scomparsa di mio fratello che nonostante fosse giovane è stato vinto dal Covid».

Due comunità sotto choc

Una tragedia la scomparsa di Gabriel, che da anni abitava a Borgo Revel, frazione di Verolengo, con i suoi genitori. Una comunità rimasta colpita dalla morte di questo giovane. Come Verolengo anche Crescentino piange Gabriel, la città dove è cresciuto e ha frequentato le scuole. Qui sono molti gli amici che lo ricordano con affetto, che ricordano il suo carattere solare. Con la sua scomparsa Gabriel lascia un grande vuoto nella vita del papà Carmine, della mamma Annamaria e dei fratelli Christian e Alex con le loro famiglie e 4 nipotini.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità