a montanaro

“Il parco giochi è invaso da gatti e topi”

L’opposizione ha presentato una mozione per discutere della questione e trovare una soluzione.

“Il parco giochi è invaso da gatti e topi”
Chivasso, 11 Settembre 2020 ore 10:09

“Troppi gatti randagi: la situazione è fuori controllo”. L’opposizione  di Montanaro ha presentato una mozione per discutere della questione e trovare una soluzione, anche per motivi di igiene.

Parco giochi invaso da gatti e topi

«Troppi gatti randagi: la situazione è fuori controllo. Urgente e doveroso che le istituzioni si prendano carico di questo problema non solo per motivi di igiene pubblica ma anche per garantire ai felini una qualità di vita migliore» queste sono le parole dei consiglieri di opposizione IdeaMontanaro Antonino Careri e Stefano Pellegrino guidati da Arcangelo Gallon che hanno presentato lunedì 7 settembre una mozione al riguardo da discutere al consiglio comunale di quest’oggi, mercoledì 9 settembre.

Il commento dei consiglieri

«Nel paese si è instaurata una numerosa colonia di felini, alcuni randagi, altri forse no- spiegano i consiglieri- Si trovano prevalentemente all’ingresso del Parco del Castello (lato via Petitti) perché proprio in quel luogo alcuni cittadini portano loro del cibo. Ora, questa zona, che confina con il parco giochi frequentato da parecchi bambini ma anche con un marciapiede ed un parcheggio, è diventata insalubre per l’eccessiva presenza non soltanto di gatti ma anche di grossi topi che vanno a mangiare nelle loro ciotole. Questo quanto ci è stato segnalato da numerosi residenti che hanno inoltre riferito di trovare spesso questi felini nei loro cortili senza sapere come gestire la situazione». Dunque, che cosa si può fare? «Chiediamo al Sindaco Giovanni Ponchia e all’amministrazione comunale di bonificare quest’area e di vietare ai cittadini di alimentare questa colonia trovandole una sistemazione idonea» risponde IdeaMontanaro. Una colonia che sta aumentando a vista d’occhio perchè le gatte, non sterilizzate, hanno delle cucciolate anche numerose. A fare una precisazione a questo proposito è il consigliere Stefano Pellegrino. «Questa mozione è finalizzata a risolvere una situazione di interesse pubblico, non è una battaglia contro gli animali- precisa Pellegrino- Anzi, si tratta di un’istanza per tutelare gli animali e difendere i loro diritti dato che che non meritano di vivere in questo modo. Questo luogo non è adatto a loro, anzi, è pericoloso per la loro stessa vita che si trova a rischio ogni giorno. Infatti, sono già numerosi i gatti che recentemente sono stati investiti dalle auto che passano veloci in questa strada. Il problema è urgente, spero dunque che il Presidente del Consiglio abbia la sensibilità di portare a discutere questa mozione all’ordine del giorno del consiglio di questa sera. I tempi tecnici ci sono».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità