A CHIVASSO

Il venerdì e il sabato pomeriggio non si paga il parcheggio

L'accordo siglato tra Comune e la società Gestopark srl.

Il venerdì e il sabato pomeriggio non si paga il parcheggio
Chivasso, 02 Luglio 2020 ore 17:00

Il venerdì e il sabato pomeriggio non si paga il parcheggio nella Zona blu a Chivasso. L’accordo siglato tra Comune e la società Gestopark srl.

Il venerdì e il sabato pomeriggio non si paga il parcheggio

I parcheggi a pagamento della zona blu non si pagherà più il venerdì e sabato pomeriggio a Chivasso. Si tratta di un accordo con la società Gestopark srl, per fornire concrete misure a sostegno dei cittadini e del commercio locale, in seguito all’emergenza COVID-19. Si tratta di un provvedimento valido dal 3 luglio al 31 dicembre 2020.

La scelta

La gratuità delle soste nel centro cittadino è tutti i venerdì e i sabati dalle 15.30 alle 19.30.
Per tutti gli abbonamenti non sono previsti rimborsi o proroghe di validità per le ore di gratuità.

Le zone escluse

Sono escluse dal provvedimento il parcheggio interrato di via Mazzè e le aree a parcheggio di interscambio: Piazzale Ceresa, Piazzale 12 maggio 1944 (Movicentro), Via San Carlo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità