Cronaca
lutto

Il Vercellese piange il titolare del Brikò

Il paese ha perso una grande persona: Giorgio Roggero di 70 anni.

Il Vercellese piange il titolare del Brikò
Cronaca Vercellese, 13 Marzo 2021 ore 05:40

Il paese di Cigliano ha perso una grande persona: Giorgio Roggero di 70 anni. Era titolare del Brikò di Moncrivello, una realtà consolidata sul territorio vercellese, molto conosciuta nei paesi limitrofi.

Il Vercellese piange il titolare del Brikò

Il paese di Cigliano ha perso una grande persona: Giorgio Roggero di 70 anni. Era titolare del Brikò di Moncrivello, una realtà consolidata sul territorio vercellese, molto conosciuta nei paesi limitrofi.

Giorgio aveva aperto una ferramenta nel 1979 e poi aveva proseguito con il Brikò dove lavorano anche i suoi familiari. Una famiglia unita la sua con cui ha condiviso anche la professione. Anche se da alcuni anni era andato in pensione in realtà era sempre attivo. E’ stata una lunga esperienza lavorativa la sua dove ha avuto la possibilità di acquisire molto, ma anche di insegnare ciò che vuol dire lavorare in questo settore dove lui era all’avanguardia.

Un grande uomo

Era un uomo intraprendente, con tanta voglia di fare, empatico e sempre pronto ad aiutare il prossimo. Era ricoverato da alcuni giorni all’ospedale Sant’Andrea di Vercelli dove è deceduto nella giornata di domenica scorsa.
Giorgio viene decritto come un uomo dal cuore d’oro, che si immedesimava così tanto nelle situazioni altrui al punto che non si tirava indietro in caso di necessità e si commuoveva spesso.
Una bontà d’animo la sua che gli è stata riconosciuta da molti ciglianesi che hanno appreso la sua scomparsa con molto dolore e hanno dimostrato la loro vicinanza alla moglie Annamaria, alla figlia Valentina con Gianmario e la piccola Sofia e al figlio Michele con Monica, e il cugino Mauro.
Un particolare ricordo viene espresso da Enzo Autino presidente della Pro Loco di Cigliano: «L'Associazione Turistica Pro Loco Ciglianese si stringe al dolore di Annamaria, Valentina e Michele per la perdita di Giorgio, grande amico e sostenitore silenzioso della nostra associazione. Grazie Giorgio per tutto ciò che hai fatto per noi. Non ti dimenticheremo».
Una vita quella di Giorgio dedicata al lavoro e alla famiglia e a quest’ultima ha lasciato dei grandi insegnamenti che ogni componente custodirà gelosamente dentro di sé.
Era una persona molto presente sul territorio e ha sostenuto molte iniziative locali dalle feste ai raduni.
Un legame forte il suo alla comunità ciglianese tant’è che i familiari hanno deciso che le offerte in ricordo di Giorgio siamo devolute alla Vapc di Cigliano. I funerali si sono svolti nella mattinata di ieri, martedì 9 marzo nella chiesa parrocchiale di Cigliano.