Imponente blitz di forze dell’ordine allo Zanzibar

Imponente blitz di forze dell’ordine allo Zanzibar
Chivasso, 03 Aprile 2018 ore 10:29

Imponente blitz di forze dell’ordine allo Zanzibar.

Imponente blitz

Carabinieri, Polizia Municipale, Guardia di Finanza, uomini dell’Ispettorato del lavoro, tutti impegnati in una serie di controlli all’interno del bar Zanzibar di corso Delio Verna, a Verolengo. Un’attività imponente che non è passata inosservata agli occhi dei passanti che hanno notato il continuo via vai di forze dell’ordine. Il blitz è scattato la scorsa settimana e i controlli  hanno seguito quelli già effettuati nei giorni precedenti dai militari coordinati dal Capitano Luca Giacolla e dal Maresciallo Antonino Pane.

Le contestazioni

Nel corso del primo controllo gli investigatori avevano notato la presenza di quattro slot completamente non in regola. Tutto all’interno del locale gestito da Pang Songmei, classe 1969, di origine cinese e residente in paese. Partendo da questo riscontro le forze dell’ordine hanno quindi deciso di intervenire di nuovo. Un’attività supportata dagli agenti della municipale guidati dal comandante Franco Lomater.

Le sanzioni

Mercoledì sono stati riscontrati illeciti amministrativi sanzionati per 92 mila euro. La Polizia Municipale, ha quindi chiesto al sindaco Rosanna Giachello di firmare un’ordinanza di sospensione della licenza (dal minimo di un giorno al massimo di trenta) provvedimento che potrebbe già concretizzarsi nei prossimi giorni ma solo dopo il deposito dei verbali della Guardia di Finanza e dell’Ispettorato del lavoro.