a castiglione

Incendio devasta la villa della famiglia Cordero di Montezemolo

A causare le fiamme è probabile che siano state le luci natalizie.

Incendio devasta la villa della famiglia Cordero di Montezemolo
Cronaca Settimo, 26 Dicembre 2020 ore 12:01

Le luminarie natalizie vanno in corto circuito, in fiamme il tetto della casa del notaio Marco Cordero di Montezemolo. Come riporta PrimaSettimo.it.

Luminarie a fuoco

Potrebbe essere  stato il corto circuito delle luminarie natalizie a provocare l’incendio che nella serata di ieri, 25 dicembre 2020, è divampato in strada San Martino, nella collina di Castiglione, nella casa del notaio Marco Cordero di Montezemolo, fratello di Luca Cordero di Montezemolo.

Le fiamme hanno avuto origine al secondo piano

L’incendio sarebbe partito dalle luminarie installate al secondo piano. Al momento dell’incendio in casa c’erano solo i suoceri del notaio, rimasti illesi.

I soccorsi

I Vigili del fuoco del comando provinciale hanno lavorato per ore per spegnere l’incendio. Sul posto, infatti, sono intervenuti i mezzi della centrale di corso Regina Margherita di Torino, con l’autoscala, la squadra 61 di Stura, i volontari di Volpiano e Santena con le botti e una squadra dei Vigili del fuoco di Chivasso. Accorsi anche i sanitari del 118 per prestare assistenza, e i carabinieri della stazione di Castiglione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità