Incendio tetto a San Mauro, sirene e pompieri vicino al centro FOTO E VIDEO

Settimo, 26 Settembre 2019 ore 15:40

Incendio tetto a San Mauro Torinese. L’incendio è partito durante i lavori di ristrutturazione di una casa di via Barberis.

Tetto in fiamme a San Mauro

Il tetto di un’abitazione indipendente di via Barberis, sulla collina di San Mauro Torinese, è stato avvolto dalle fiamme durante i lavori di ristrutturazione dell’immobile. Sulla collina cittadina, a pochi metri dal centro storico, si è sollevata un’alta colonna di fumo visibile da centinaia di metri di distanza. Sul posto stanno intervenendo in questi minuti numerosi operatori dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Torino.

La dinamica

Secondo le prime ricostruzioni della dinamica, ancora in fase di accertamento da parte degli operatori, l’incendio potrebbe essersi propagato a causa dell’impiego di una fiamma ossidrica. Probabilmente durante lavori finalizzati alla coibentazione della parte superiore della casa indipendente. Questo elemento, comunque, dovrà essere accertato nel corso della perizia tecnica dei vigili del fuoco.

5 foto Sfoglia la gallery

 

I soccorsi e le strade bloccate

Sul posto, proprio a pochi metri dal centro storico e dal Municipio, sono intervenute 3 squadre dei vigili del fuoco insieme agli operatori del 118, ai carabinieri e alla Polizia locale. Le vie d’accesso a via Barberis sono state chiuse al traffico per permettere ai mezzi di soccorso di muoversi agevolmente in caso di ulteriori particolari necessità. Al momento non risultano conseguenze per le persone coinvolte nell’incidente. Non ci sarebbero feriti o intossicati. Le operazioni di spegnimento sono impegnative a causa della struttura a “sandwich ” del tetto coibentato. I soccorritori stanno isolando la porzione di copertura interessata dalle fiamme anche con l’uso dell’autoscala del distaccamento volontario di Volpiano.

Nella zona, data la colonna di fumo che si è alzata sul centro storico per l’incendio tetto e a causa del via vai di mezzi di soccorso in sirena, si stanno radunando anche molti curiosi.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità