Incidente mortale, al cadavere rubano soldi e documenti

Il suo corpo era ormai senza vita quando gli sarebbero stati rubati i documenti e i soldi di tasca

Incidente mortale, al cadavere rubano soldi e documenti
Cronaca 10 Giugno 2017 ore 10:57

Il suo corpo era ormai senza vita quando gli sarebbero stati rubati i documenti e i soldi di tasca

Il suo corpo era ormai senza vita quando gli sarebbero stati rubati i documenti e i soldi di tasca. Questo è quello che sarebbe accaduto a Oreste Giagnotto dopo essere stato travolto e ucciso dall’autista di un camper.
L’incidente era avvenuto a maggio lungo la strada che porta all’Aeroporto di Caselle. La denuncia arriva dai famigliari dell’uomo.