Cronaca
Inutili i soccorsi

Giocatore di calcio muore in un incidente sull'autostrada Torino-Piacenza

Il 25enne ha perso il controllo del mezzo che guidava.

Giocatore di calcio muore in un incidente sull'autostrada Torino-Piacenza
Cronaca Torino, 02 Aprile 2022 ore 17:44

+++AGGIORNAMENTO ore 21.30

La vittima dell'incidente di oggi è Yassine Mahboub, giocatore della Prima Squadra dell' Asd Spartak San Damiano 1992. 

A dare il triste annuncio è la società calcistica con un post su facebook

 

"Nella giornata di oggi il nostro giovane giocatore “Yasso”, Yassine Mahboub, giocatore della Prima Squadra, è stato vittima di un incidente stradale nei pressi di Villafranca.

Yassine era arrivato in prestito dal Pro Villafranca in questa stagione.
"Lasci un enorme vuoto dentro tutti noi... Non ci sono parole: solo lacrime. Ma saranno i tuoi ricordi a riempire il nostro cuore e a darci la forza per andare avanti, ciao Yasso"
Il Presidente, tutti i soci, i tecnici, i dirigenti e i giocatori dello Spartak San Damiano partecipano al dolore e sono vicini alla famiglia dello sfortunato giocatore.
La partita tra San Giuliano Nuovo e Spartak San Damiano che si sarebbe dovuta disputare domani è rinviata".

 

Incidente  mortale sull’autostrada A21 Torino-Piacenza. La vittima è un giovane di 25 anni.

Incidente mortale

Si è verificato un incidente mortale intorno alle 13 di oggi, sabato 2 aprile 2022 sull'autostrada A21 Torino-Piacenza, in direzione di Torino nel tratto compreso tra il casello di Asti Ovest e la barriera di Villanova, all’altezza di Villafranca d’Asti.

La vittima è un 25enne

La vittima è un uomo di di 25 anni che per cause ancora in corso di accertamento ha perso il controllo del suo mezzo. Non risultato esserci altri mezzi coinvolti nell'incidente.
Sul posto è intervenuto l’elisoccorso, ma il giovane è deceduto poco dopo l'arrivo dei soccorsi. Il traffico è stato bloccato, con  forti rallentamenti in direzione Torino. Il tratto di autostrada compreso tra i due caselli è stato chiuso sino alle 17 per consentire le operazioni di soccorso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter