A TORRAZZA

Insulti choc ad un operaio: “Sei solo un ciccione comunista”

La segnalazione dei sindacati della Cgil.

Insulti choc ad un operaio: “Sei solo un ciccione comunista”
Chivasso, 06 Settembre 2020 ore 06:00

Insulti choc ad un operaio del polo logistico Amazon di Torrazza da parte di un’area Manager: “Sei solo un ciccione comunista”. La denuncia della Cgil.

Insulti choc ad un operaio

Il body shaming, o derisione del corpo, è l’atto di deridere una persona per il suo aspetto fisico. Un fenomeno molto accentuato soprattutto tra i più giovani che spesso porta anche ad atti di vero e proprio bullismo ma che si manifesta anche negli ambienti lavorativi. E quest’ultimo è il caso che negli scorsi mesi ha sollevato un grande polverone all’interno dello stabilimento Amazon di Torrazza Piemonte, quello che tecnicamente viene denominato dagli addetti ai lavori TRN1.
In questo polo logistico, inaugurato poco più di un anno fa, infatti si è verificata una situazione gravosa che ha visto coinvolto un operaio assunto a tempo indeterminato e un manager, cioè di un responsabile.
E sono stati diversi gli episodi che hanno spinto il diretto interessato, un giovane ragazzo, a decidere di segnare quanto accaduto ai sindacati della Filt Cgil di Torino. Sindacati che, una volta compreso il problema, non hanno potuto far altro che avviare l’iter rivolgendosi direttamente alla società Amazon, responsabile di entrambe i dipendenti.

La segnalazione della Cgil

Una segnalazione non solo verbale, ma anche scritta nella quale il sindacato ha inviato nella quale scrivono: «Sono a segnalare alcuni spiacevoli episodi accaduti che configurano, a mio parere, un atteggiamento di discriminazione nei suoi confronti (cioè del dipendente). Occorre valutare anche se si tratti di comportamenti antisindacali oltre che di body shaming.
Nei mesi di dicembre 2019 e gennaio 2020, infatti, un’Area Manager si è rivolta a questa persona in diverse occasioni con frasi del tipo “Sei grasso” e “Sei ciccione” anche alla presenza di altri colleghi. La stessa Area Manager in un’altra occasione pare abbia fatto la seguente affermazione: “A MXP5 sono tutti comunisti come te e non hanno voglia di lavorare, quel sito sarebbe da bruciare con tutti dentro”, qui sarà evidente perché io stia parlando anche di comportamento anti sindacale)».

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità