Il verbale

#ioapro1501, il verbale del ristoratore multato: “Lavoro garantito dalla Costituzione”

Rischia la chiusura della sua attività per un mese.

#ioapro1501, il verbale del ristoratore multato: “Lavoro garantito dalla Costituzione”
Cronaca Chivasso, 17 Gennaio 2021 ore 10:44

#ioapro1501, il verbale del ristoratore multato: “Lavoro garantito dalla Costituzione”.

#ioapro1501, il verbale del ristoratore multato: “Lavoro garantito dalla Costituzione”

Sta girando su Telegram, canale scelto da clienti e ristoratori che hanno deciso di aderire alla protesta #ioapro1501, la copia della “Relata di notifica” consegnata a un ristoratore dai carabinieri di una Stazione piemontese.

Il Verbale

Nel documento, con numerosi omissis, si legge comunque che i militari hanno consegnato all’esercente un verbale di otto pagine per la violaziome dell’articolo 1 comma 9 e allegato 10 del DPCM del 3 novembre 2020 (aree gialle) per aver tenuto aperta la propria attività oltre le 18.

Chiusura in vista

Nella notifica, i carabinieri danno comunque atto che la violazione prevede la sanzione accessoria della sospensione della licenza / attività per cinque giorni a decorrenza dal 16 gennaio (data del documento). Una ulteriore violazione, si legge ancora, prevede la chiusura per un mese.

La replica

L’imprenditore, ha voluto mettere a verbale queste parole: “Il diritto al lavoro è garantito dal primo articolo della Costituzione, quindi stavo esercitando il mio diritto fondamentale ad avere una vita dignitosa tramite il mio onesto lavoro”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli