vuole tornare a scuola.

La 12enne torinese in guerra contro la DaD diventa leader simbolo in Europa

L'edizione europea del quotidiano statunitense 'Politico', ha pubblicato un'intervista ad Anita.

La 12enne torinese in guerra contro la DaD diventa leader simbolo in Europa
Cronaca Torino, 25 Dicembre 2020 ore 09:17

Ormai il nome di Anita, torinese di 12enne diventata simbolo, insieme alla compagna Lisa, della lotta contro la didattica a distanza, dopo aver incassato anche la solidarietà della ministra Azzolina, è passata a diventare un simbolo per l’Europa. Come riporta PrimaTorino.it.

Anita per l’Europa è una leader

L’edizione europea del quotidiano statunitense ‘Politico’, ha pubblicato un’intervista alla giovanissima indicandola fra le quattro donne leader dei movimenti di protesta in Europa.

“Sono contenta che finalmente i politici cominciano ad ascoltarci.  Voglio solo tornare a scuola“, ha dichiarato Anita.

Le altre “colleghe”

Le altre tre leader europee sono Assa Traoré, attivista francese che ha creato il movimento ‘Justice for Adama’, contro il razzismo e la violenza, Olga Kovalkova, la donna bielorussa che lotta per la democrazia nel suo Paese e la femminista polacca pro aborto Magda Gorecka.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità