CRESCENTINO

La città piange Antonia, nonna dal sorriso speciale

Tanti sono coloro che sono rimasti senza parole quando hanno appreso della scomparsa di questa donna buona.

La città piange Antonia, nonna dal sorriso speciale
Cronaca Vercellese, 04 Settembre 2021 ore 06:00

Tanti sono coloro che sono rimasti senza parole quando hanno appreso della scomparsa di Antonia Nesci in Iavello all’età di 60 anni nell’alba di domenica 29 agosto.

La città piange Antonia, nonna dal sorriso speciale

Anche se non la si conosceva, dal suo sorriso si rimaneva folgorati. Il suo sorriso rispecchiava il suo animo, il suo carattere speciale che l’hanno fatta apprezzare da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di fare un percorso della loro vita insieme a lei.
E tanti sono coloro che sono rimasti senza parole quando hanno appreso della scomparsa di Antonia Nesci in Iavello all’età di 60 anni nell’alba di domenica 29 agosto.
Antonia ha lavorato per qualche anno presso una parrucchiera di Crescentino "Gabriella" avendo lei frequentato la scuola di parrucchieri a Torino. Ha lavorato nello stabilimento Teksid di Crescentino per 28 anni. Poi la pensione. Si è dedicata alla famiglia, facendo la mamma a tempo pieno alla figlia Sabrina. Poi con la nascita del nipotino Lorenzo, si è dedicata a lui: una grande nonna. «A livello di attività della città, mamma ha sempre partecipato alle feste ma solo come cittadina – spiega la figlia Marilisa - ovviamente fino a quando la malattia glielo ha permesso.

Il ricordo

La più grande passione di mia mamma era la famiglia, si prendeva cura di noi e della casa. Per lei la famiglia era veramente tutto. Inoltre, le piaceva molto fare il mezzo punto».
«Era la mia mamma, quale parola migliore per descriverla. La mamma è la mamma e lei questa parola la rappresentava alla grande» ricorda ancora la figlia.
Una donna veramente straordinaria che sul lavoro ha saputo farsi apprezzare per la sua professionalità e la sua voglia di fare. Non ha mai detto di no a nessuno, ha sempre teso la mano ai colleghi e colleghe in difficoltà. Sono tanti coloro che in questi giorni di dolore la ricordano con profondo affetto.
Con la sua scomparsa Antonia lascia un grande vuoto nella vita della mamma Catena, papà Antonio, il marito Luca, le figlie Sabrina, Marilisa con il piccolo Lorenzo, le sorelle Rosetta e Teresa, i fratelli Cosimo, Damiano e Maurizio.