Cronaca
IL CASO

La città piange Gerlando Alfano, attivissimo a Chivasso

Dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza.

La città piange Gerlando Alfano, attivissimo a Chivasso
Cronaca Chivasso, 24 Novembre 2022 ore 12:16

La città piange Gerlando Alfano, attivissimo e molto conosciuto a Chivasso.

La città piange Gerlando Alfano

La città di Chivasso piange Gerlando Alfano, un uomo che ha scritto pagine importanti della vita associativa locale. Aveva 84 era stato nominato Commendatore al Merito della Repubblica Italiana. Lascia la moglie Anna Rita, il figlio Giuseppe e la figlia Marina con le rispettive famiglie.

Chi era Gerlando

Gerlando Alfano, dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza, comincia la sua carriera come dipendente del Ministero delle Finanze. Successivamente diviene Direttore dell'Ufficio Imposte Dirette con poteri di carattere gestionale e decisionale. Rimarrà nel settore sino all'anno 2000, saltando dal Comune di Castelmassa a quello di Vercelli, ma guadagnandosi nel frattempo la qualifica di Dirigente. Nei successivi tre anni, assume infine la carica di Dirigente Regionale della Commissione Tributaria del Piemonte e, circa alcune materie, anche della Valle D'Aosta. E proprio per questa sua grande carriera che nel 2009 fu premiato davanti al Prefetto di Torino, alla presidente della Regione Mercedes Bresso e al sindaco del capoluogo Sergio Chiamparino. Alla cerimonia erano presenti anche il senatore Andrea Fluttero e l'allora assessore Gianfranco Scoppettone.

Un uomo molto attivo nel panorama chivassese tant'è che era stato fondatore e presidente dell'Associazione Culturale Trinacria, punto di riferimento per i siciliani e non solo in città fino al 2011. Una realtà che ha promosso molti eventi, tra cui gite alla scoperta del territorio.

 

I funerali

I funerali di Gerlando Alfano, si svolgeranno sabato 26 novembre alle 15 nella chiesa dei Cappuccini a Chivasso. Il rosario sarà recitato invece  venerdì 25 novembre alle 17 sempre nella stessa chiesa.

 

 

Seguici sui nostri canali