crescentino in lutto

La città piange nonna Antonella: appassionata di ballo e volo

Si è spenta all’ospedale Sant’Andrea di Vercelli.

La città piange nonna Antonella: appassionata di ballo e volo
Vercellese, 10 Ottobre 2020 ore 05:27

E’ giovedì 1 ottobre 2020 quando a Crescentino arriva la notizia che si è spenta, all’età di 63 anni, Antonella Venzelli in Preti all’ospedale Sant’Andrea di Vercelli.

La città piange nonna Antonella

E’ giovedì 1 ottobre 2020 quando a Crescentino arriva la notizia che si è spenta, all’età di 63 anni, Antonella Venzelli in Preti all’ospedale Sant’Andrea di Vercelli. Una donna molto apprezzata a Crescentino che la ricorda per il suo grande sorriso e la sua voglia di vivere.
Antonella, infatti, ha dedicato tutta la sua vita alla famiglia che con il marito Virgilio, che amava dall’età di 14 anni, ha costruito.
Per anni ha lavorato all’Italcardano di Crescentino per poi lasciarla nel 1985 e dedicarsi così all’azienda di famiglia, Preti Costruzioni Srl.
«Mamma è stata la segreteria per anni nella ditta di famiglia fino a che ha lasciato il posto a me per fare la nonna ai tre nipoti: Samuele, Ginevra e la piccola Anna e per accudire la sua mamma Gina – ricorda la figlia Claudia – La mamma amava i suoi cagnolini, Zampa e Birba. Adorava il ballo, andava ogni volta che poteva a ballare liscio e latino americano con le sue amiche e amici. E poi adorava andare in aereo con papà sul loro ultraleggero».
E sul suo profilo social sono tante le foto in volo, le foto dei paesaggi che sorvolavano insieme: Antonella condivideva ogni sua passione con il marito Virgilio.

L’amore per la famiglia

«Mamma era la fan numero uno dei suoi nipoti e spesso era presente alle loro gare di equitazione – ricorda ancora la figlia – Per i suoi nipoti faceva di tutto ed era sempre presente».
Una nonna veramente speciale come ricorda la famiglia ma anche una figlia molto premurosa con la sua mamma che da undici anni seguiva ogni momento visto che aveva l’Alzheimer.
Inoltre, in molti la ricordano durante gli appuntamenti in frazione Galli dove ha abitato per molti anni.
Non si perdeva mai un evento del circolo La Doretta.
Con la sua scomparsa Antonella, all’età di 63 anni, lascia un grande vuoto nella vita del marito Virgilio, della mamma Gina, delle figlie Claudia con Ivano e Giada con Elvio, della sorella Rossella con Massimo, dei suoi amati nipoti Anna, Ginevra, Samuele e Alessia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità