Menu
Cerca
VEROLENGO

La comunità dà l’addio al suo ex assessore e agricoltore

E di questo mondo, Pier Paolo Angogna era un vero e proprio punto di riferimento per la comunità locale.

La comunità dà l’addio al suo ex assessore e agricoltore
Cronaca Chivasso, 21 Marzo 2021 ore 05:30

L’agricoltura era il suo mondo, quella passione che si è trasformata in lavoro. E di questo mondo, Pier Paolo Angogna era un vero e proprio punto di riferimento per la comunità locale.

La comunità dà l’addio al suo agricoltore

L’agricoltura era il suo mondo, quella passione che si è trasformata in lavoro. E di questo mondo, Pier Paolo Angogna era un vero e proprio punto di riferimento per la comunità locale. Una comunità che è rimasta senza parole quando ha scoperto della sua dipartita all’età di 70 anni. Angogna era un uomo molto apprezzato per il suo interesse verso il territorio e le persone. Per anni è stato rappresentante del Consorzio Irriguo di Verolengo presso il Demanio Canale Cavour e attualmente era amministratore e revisore dei conti. Ma Angogna era anche presidente della sezione locale di Borgo Revel della Federazione Provinciale Coltivatori Diretti di Torino.

Era stato anche assessore

Impossibile dimenticare anche i due mandati in Amministrazione comunale, il suo impegno come assessore all’agricoltura prima nella Giunta di Ettore Nicoletta, poi in quella di Maria Luisa Rosso. E anche dopo la scelta di ritirarsi dalla vita amministrativa, ha continuato ad esser parte attiva e sostenitore del Comitato Progetto Verolengo Futura, di cui oggi il figlio Andrea è capogruppo in Consiglio.

«Io ho condiviso con lui l’esperienza a metà degli Anni Novanta nell’esecutivo Nicoletta – racconta l’ex sindaco Rosanna Giachello – Era una brava persona, sempre molto disponibile ed molto competente nel suo settore, quello agricolo. Era una persona attenta ed educata, mai fuori dalla righe. Era un uomo legato alla famiglia e questa tragedia è paragonabile ad un uragano che si è abbattuta su di essa. E’ un duro colpo per loro ma anche per la comunità.
Per il gruppo Progetto Verolengo Futura era molto importante, era il nostro punto di riferimento per la frazione dove abitava Borgo Revel». In questi giorni di dolore, la comunità locale e non solo lo ricorda con parole di elogio: «Era una persona semplice, sempre con il sorriso sul volto. Era un caro amico, per tutti aveva sempre una parola buona. Era un’anima buona».

Comunità in lutto

Con la sua scomparsa, Pier Paolo lascia un grande vuoto nella vita della moglie Mariangela Casale, dei figli Andrea con Monica e Alberto con Chiara. Il funerale è stato celebrato mercoledì 17 marzo alle 15 nella chiesa di Borgo Revel.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli