CHIVASSO

La piscina del PalaLancia diventa un parco acquatico

Dopo la delibera di Giunta è stata resa ufficiale.

La piscina del PalaLancia diventa un parco acquatico
Cronaca Chivasso, 02 Gennaio 2021 ore 08:15

Arriva la conferma: le piscine del PalaLancia di Chivasso si rinnovano strizzando l’occhio ai parchi acquatici.

La piscina del PalaLancia diventa un parco acquatico

Arriva la conferma: le piscine del PalaLancia di Chivasso si rinnovano strizzando l’occhio ai parchi acquatici.
Il progetto definitivo è stato con la delibera di Giunta numero 262 del 10 dicembre, ed è la conclusione di un percorso iniziato dalla Mage srl (che ha ricevuto la struttura in concessione) e rallentato nella sua corsa dall’emergenza Covid19.
Redatto dall’architetto Marcello Peretti Cucchi, l’elaborato fissa su carta anche il minimo dettaglio «migliorativo» della struttura, trasformando in realtà gli sforzi (soprattutto economici) dei proponenti: l’importo complessivo dei lavori è infatti previsto in 822 mila euro (totalmente a carico della Mage).
«Gli obiettivi che si intendono conseguire con la costruzione delle opere previste dal presente progetto – si legge nella relazione – sono il potenziamento di un centro socio-aggregativo destinato ad un ampia gamma di attività, formative, ricreative, ludiche ed in grado di rispondere alla domanda di attività sportiva e ricreativa espressa dalla popolazione locale compresa nel bacino di utenza.
Il progetto completerà una importante area destinata alle attività sportive e ricreative. Le dimensioni e le caratteristiche dell’intervento sono state definite in base a criteri di sostenibilità economica in fase di gestione, mediante la ricerca di soluzioni che consentono di contenere i costi di esercizio e l’individuazione di un’ampia offerta di servizi al fine di incrementare il più possibile l’utenza dell’impianto».

Interventi importanti

Gli interventi previsti nel progetto sono: potenziamento delle strutture natatorie con realizzazione di una nuova; vasca attrezzata per attività ricreative per bambini e sostituzione della attuale vasca bambini con una nuova vasca destinata ad attività ricreative con scivolo multipista; realizzazione di un nuovo chiosco bar; ristrutturazione del dehor posto sul retro della club house; adeguamento delle dotazioni igieniche sanitarie per spogliatoi e servizi ; sistemazione del campo da beach volley; sistemazione dei campi da calcio a 5 e a 8 giocatori.
(…) La zona di balneazione ospita, oltre alla vasca nuotatori esistente, la vasca destinata alle attività ricreative per bambini e la vasca di arrivo dell’impianto multipista.
(…) La vasta area esterna sarà utilizzata come solarium nella stagione estiva a servizio delle vasche interne e della vasca estiva , tuttavia si ritiene che possa essere un importante elemento da sfruttare in chiave gestionale tramite la realizzazione di zone attrezzate a verde e per il gioco. Tutta l’area a verde sarà dotata di impianto di irrigazione».
Per quanto riguarda il nuovo chiosco estivo, «Il manufatto, in sostituzione di quello esistente oramai obsoleto e sottodimensionato, verrà posizionato in prossimità della rotatoria del percorso interno. Posizione baricentrica sia rispetto alla zona vasche che alla zona solarium oltre alla necessaria vicinanza con la cucina presente all’interno della club house».
Saranno rinnovati anche i campi da calcio, calcetto e quelli per il beach volley, così come sarà totalmente rivista la veranda della club house.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità