Lasciano libero il loro cane al ristorante: dopo la lite con la polizia l’arresto

La coppia era di origini italiana

Lasciano libero il loro cane al ristorante: dopo la lite con la polizia l’arresto
02 Settembre 2016 ore 17:59

La coppia era di origini italiana

Una coppia di cittadini italiani si è recata in un ristorante di corso Vercelli, qualche sera fa, in compagnia di un amico a quattro zampe. Nonostante le raccomandazioni del titolare del locale, il cane è stato lasciato libero di passeggiare all’interno del ristorante. Le continue lamentele della clientela sono poi sfociate in una furibonda lite. Il padrone del cane, un cittadino italiano di 49 anni, ha brandito più volte, nei confronti degli altri clienti, sedie, coltelli da sala e bicchieri. Quando gli agenti della Squadra Volante, intervenuti su segnalazione del titolare della struttura, sono giunti sul posto, vi era un clima apparentemente tranquillo. Durante la visione delle immagini, registrate dal sistema interno di videosorveglianza, il quarantanovenne ha assunto anche nei confronti dei poliziotti un atteggiamento aggressivo, minacciandoli più volte. L’uomo è stato arrestato per i reati di resistenza, minaccia e lesioni a Pubblico Ufficiale. A carico del soggetto numerosi reati specifici. La compagna, classe 1970,  è stata denunciata per i medesi reati, in quanto durante la lite inveiva anch’essa nei confronti degli operatori di Polizia.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità