NEL VERCELLESE

Lite all’interno di un bar, un uomo ha colpito un carabiniere: arrestato

La richiesta di soccorso era stata lanciata dal titolare del locale.

Lite all’interno di un bar, un uomo ha colpito un carabiniere: arrestato
Vercellese, 22 Giugno 2020 ore 16:16

Lite all’interno di un bar a Trino. Arrestato un uomo per resistenza a pubblico ufficiale dai carabinieri, intervenuti dopo la richiesta di soccorso.

Lite all’interno di un bar

Nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 giugno 2020 è giuntauna richiesta di intervento da parte del titolare di un bar di Trino, il quale segnalava che alcuni avventori stavano litigando animatamente. Giunti sul posto, era presente un giovane di origine marocchina, del posto, già noto poiché gravato da diversi precedenti penali, palesemente alterato dai fumi dell’alcool, che non voleva uscire dal locale.

Offende gli uomini dell’Arma

Nonostante l’invito rivoltogli dai carabinieri della locale stazione, l’esagitato non accondiscendeva ad uscire, offendendo ripetutamente i carabinieri, che ha richiesto l’intervento di altri due equipaggi. Sul posto giungeva una pattuglia della stazione di Stroppiana ed una della stazione di Crescentino che hanno cercato di convincere
l’esagitato ad esibire i documenti e ad uscire dal bar. Ad un certo punto, lo stesso ha cominciato a divincolarsi violentemente, opponendo una strenua resistenza, tanto da colpire due militari della stazione di Stroppiana al volto e ad un braccio.

Arrestato

K.H. è stato dichiarato stato di arresto per resistenza a pubblico ufficiale e dopo, una notte in camera di sicurezza, nella mattinata di oggi, lunedì 22 giugno 2020, è stato tradotto innanzi al Tribunale di Vercelli per il processo per direttissima.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità