Cronaca
Tentato omicidio

Lite per denaro: ferisce il rivale per sei volte con un taglierino

L'aggressore ha tentato la fuga su un monopattino.

Lite per denaro: ferisce il rivale per sei volte con un taglierino
Cronaca Settimo, 18 Giugno 2022 ore 09:09

Una lite finisce a coltellate: arrestato un uomo a Settimo Torinese, dovrà rispondere di tentato omicidio.

Lite Settimo

Ci sarebbe una questione di soldi dietro la violenta aggressione avvenuta nella prima serata di giovedì 16 giugno 2022, tra via Fantina e via Monte Nero, nel quartiere Borgo Nuovo di Settimo Torinese. Due i protagonisti della lite avvenuta a pochi metri dall'ingresso del centro commerciale del quartiere.

I fatti

I due uomini, rispettivamente di 56 e 63 anni hanno iniziato a discutere violentemente in strada tra i passanti. Il più anziano, il 63enne, ha improvvisamente estratto un taglierino e ha iniziato a colpire violentemente l'altro contendente. Un totale di sei fendenti sferrati al volto, al fianco e al torace, secondo i primi dettagli. A dare l'allarme sono stati i passanti che hanno assistito inermi alla scena e che hanno immediatamente allertato il 112.

Arrestato

Sul posto, oltre al personale sanitario del 118 intervenuto per soccorrere il ferito, sono intervenuti i carabinieri della Tenenza di Settimo e della Compagnia di Chivasso che, poco dopo l'accaduto, hanno intercettato l'aggressore che nel frattempo aveva tentato di dileguarsi a bordo di un monopattino.

L'aggressore è stato arrestato e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria, dovrà rispondere di tentato omicidio. Il ferito, che è stato ricoverato all'Ospedale Giovanni Bosco di Torino, non versa in pericolo di vita.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter